Una cucina semplice, dal gusto deciso, ispirata ai profumi della montagna.

La terra fornisce gli ingredienti principali che, amalgamandosi, creano i piatti della tradizione: pizzoccheri, sciatt, malfatti, senza dimenticare la bresaola e la slinziga, la polenta taragna e la cacciagione, i formaggi, la bisciola e il miele.

Tutte pietanze che si sposano a meraviglia con i vini della Valtellina e con gli amari locali, su tutti Braulio e Taneda.

Tradizioni

La storia secolare di Bormio e dei paesi limitrofi si riflette e si conserva nelle numerose tradizioni popolari, ponte tra passato e futuro.

I Pasquali, il Carneval di Mat, l’è fora Geneiron, Gabinat e il Pallio delle contrade sono alcune delle manifestazioni che affondano le proprie radici nella cultura contadina e montana e conservano il folklore che, da sempre, la contraddistingue, diventando occasione di incontro sia per locali che per i turisti.