Trenino rosso del Bernina


La storia del Trenino Rosso del Bernina inizia 100 anni fa, quando il convoglio diretto da St. Moritz a Tirano per la prima volta percorre i 61 chilometri di raffinata ingegneria edile, ai piedi del monte più alto dei Grigioni.

Da quel momento in poi il successo della ferrovia è continuo.



La tratta fino a St. Moritz non è solo un collegamento tra Italia e Svizzera, ma anche un’avventura magica tra montagne stupende con caratteristiche uniche, nonché una delle dieci tratte ferroviarie più belle del nostro pianeta.

La stazione di partenza è Tirano, a soli 40 chilometri da Bormio, e quest’anno festeggia il centenario della ferrovia Retica con grande entusiasmo. Il Trenino Rosso, che dal 2008 è anche Patrimonio Mondiale dell’Unesco, quest’anno offre innumerevoli occasioni per gli amanti della cultura, della natura, dei viaggi; per le famiglie, i buongustai, gli appassionati di trekking e di storia e per i turisti che da Bormio intendono ammirare paesaggi inconsueti e meravigliosi, immersi nella natura.

Il suggerimento per gli Ospiti che hanno in programma una vacanza in quel di Bormio è di salire su uno degli splendidi vagoni rossi, moderne e confortevoli carrozze panoramiche che consentono una vista a 360°, sia in inverno che in estate.


INFO: Ferrovie Retiche - www.rhb.ch
 
Torna indietro

Dove Siamo


 
rifugio.jpg
rifugio.jpg